Eppur si muove!

Come sempre il primo temporale di settembre ci ruba l’ennesima estate! Ma quest’anno siamo quasi contenti sia già finita… Ogni giorno trascorso ci avvicina sempre più alla meta! Aspettiamo con ansia che il commissariato di Polizia ed i Servizi Sociali ci chiamino. Io non riesco a pensare ad altro, continuo a cercare info in internet per tentare di capire dopo quanto tempo si viene chiamati.  Sembra che entro una paio di mesi ci debbano chiamare… Due mesi, sembrano un tempo infinito, difficile da far passare e da riempire di “contenuti”.  Io fremo, quasi conto i giorni mentre Dany e’ più fatalista. Decido di passare all’azione e capire a quali Forze dell’Ordine abbiano trasmesso i nostri documenti… Saranno i Carabinieri o gli ufficiali della Polizia a “ispezionarci”? Della nostra città o quelli Provinciali? Allora inizio a telefonare a caserme e commissariati, ma sembra che della nostra pratica nessuno sappia nulla, nemmeno se spettera’ a loro il compito di convocarci! Sono sconfortato, mi sento “rimbalzato”…

“Provi a chiamarci tra una decina di giorni magari saremo in grado di darle informazioni più dettagliate”. Insomma, forse per disperazione, alla fine riesco a farmi dire che sarà il Commisariato di Polizia cittadino ad effettuare l’analisi del nostro fascicolo. Il Commisariato e’ molto piccolo, gli Agenti pochi per la necessita’, per cui dobbiamo pazientare. Ma alla fine riescono ad evadere la nostra pratica, sono tanto gentili con noi, prendono informazioni in modo molto discreto ed alla fine rimettono subito la loro relazione al Tribunale dei Minori… Eppur si muove, Dany si rilassa sapendo che non sto più stressando tutte le Forze dell’Ordine provinciali, ed io sono più tranquillo sapendo che il lungo iter ha avuto inizio!!!